Rifugio Marcesina


Vai ai contenuti

La piana di Marcesina

Descrizione di Marcesina tratta da "I piccoli Maestri" di Luigi Meneghello Ed. Mondadori
La prima parte della spedizione fu meravigliosa. Marciavamo in fila, c'era il sole del tardo pomeriggio, tutto era efficienza ed energia, Antonio era con noi, eravamo un magnifico reparto; credo che mi fossi perfino pettinato. Facemmo sosta a Malga Fiara, in vista della conca di MarcÚsina. Ci eravamo sparsi qua e lÓ intorno alla malga, tutti sorridevano appoggiandosi coi sacchi alle roccette che affioravano; io chiaccheravo con Antonio. In tutto il periodo della guerra civile non credo di essermi mai sentito cosý contento.
L'ultimo pezzo di Altipiano prima dell'orlo cambia carattere in modo drammatico. Il terreno si disbosca affatto, a sud di MarcÚsina si cammina in zona quasi prativa , tra colli con pendii lisci, ripidi, assolutamente nudi, incredibilmente armoniosi.

Le forme tra cui sei racchiuso sono semplici, chiare; Ŕ una specie di grande fiaba, dove tutto Ŕ semplificato, grande, gentile. Cammini in mezzo a questa fiaba, come fra alti teloni tesi, dipinti; i rapporti tra i volumi sono cosý limpidi, che la scala dei monti ti pare ingigantita; e improvvisamnete sbucando da una quinta ti affacci all'orlo.
Qui si sente davvero com'Ŕ fatto l'Altipiano; la grande spalla liscia, pura, lo delimita come un mondo a parte, e da questo punto si misura con uno sguardo quanto Ŕ alto, quanto Ŕ remoto. Non Ŕ meraviglia che da allora per anni e anni figurandomi tra la veglia e il sonno la condizione pi¨ perfetta in cui vorrei trovarmi, sia tornato sempre in cima a questa spalla, in una delle casotte di pietra che ci sono qua e lÓ, di notte, ad aspettare con due o tre compagni che arrivino i convogli dei rastrellatori, per difendere l'Altipano in questo punto. Militarmente sarebbe una gran stupidaggine, ma questo sogno di perfezione non Ŕ militare. Quella volta intravvedemmo queste cose nel primo buio; in seguito le ho riviste di pieno giorno, e non credo ci sia luogo al mondo che mi impressioni pi¨ di questo.


Sport - Natura - OspitalitÓ | info@rifugiomarcesina.it

Torna ai contenuti | Torna al menu